Home Europa Francia Mont Saint Michel: visitare l'abbazia sulla linea magica di San Michele

Mont Saint Michel: visitare l’abbazia sulla linea magica di San Michele
M

Uno dei sette santuari della linea magica di San Michele

Mont Saint Michel è un’abbazia circondata da una baia magnifica, teatro delle più grandi maree d’Europa.
Quante volte ne hai sentito parlare?
Ma le maree non sono l’unica particolarità di questa meraviglia della Normandia.
Infatti l’abbazia di Mont Saint Michel è uno dei sette santuari della linea magica di San Michele, ed è una tappa che non può mancare nel tuo itinerario francese.

In che modo San Michele ha influenzato la costruzione dell’abbazia?
Come funzionano le maree di Mont Saint Michel?
Come si accede all’abbazia?
In questo articolo ti propongo una mini guida per visitare Mont Saint Michel.
Ti darò delle informazioni pratiche ma nonostante sia uno dei posti più visitati della Francia, non vederlo solo come il classico sito turistico.
Vivi la tua giornata a Mont Saint Michel con lo spirito giusto e ti accorgerai che è un luogo magico e ricco di spiritualità.

Tra storia e leggenda: come nacque l’abbazia di Mont Saint Michel

La leggenda narra che il colpo di spada che San Michele inflisse al Diavolo per rimandarlo all’inferno, è rappresentato da una linea retta che parte dall’Irlanda e arriva fino a Israele passando per sette punti perfettamente allineati.
In ognuno di questi luoghi sorge un monastero dedicato a San Michele Arcangelo.
Si dice che nel 709, il Santo apparve al vescovo di Avranches, Sant’Auberto, intimandogli di costruire una Chiesa nella roccia. Dato che il vescovo ignorò la richiesta per ben due volte, l’arcangelo gli bruciò il cranio con un foro rotondo provocato dal tocco del suo dito, lasciandolo tuttavia in vita.
Il cranio di Sant’ Auberto con il foro è conservato nella cattedrale di Avranches.

I lavori presero il via ma fu con i monaci benedettini a partire dal 900 che l’abbazia venne edificata.
Nel corso dei secoli l’abbazia divenne un’importante meta di pellegrinaggio, acquistò valore strategico e ricevette doni dai Duchi di Normandia e dai Re di Francia.
Durante la guerra dei cent’anni, gli inglesi la fortificarono con una nuova cinta muraria che circondò anche la cittadina sottostante.
Dopo la Rivoluzione Francese, i monaci vennero cacciati e l’abbazia divenne una prigione che fu chiusa nel 1863 per decreto imperiale.

Se vuoi approfondire il tema della linea magica di San Michele e scoprire quali sono i 7 santuari clicca qui e leggi il mio articolo.
Leggi anche Un giorno alla Sacra di San Michele.

Visitare l’abbazia di Mont Saint Michel

Sulla sommità del Monte, si erge la maestosa abbazia: un magnifico esempio di architettura gotico – medievale che domina l’omonima baia.
Nel corso dei secoli questa abbazia benedettina è stata modificata e ampliata a causa di incendi, crolli e ricostruzioni.
Il risultato è un’imponente struttura che non ha mai perso il suo fascino.

Per qualche istante estraniati dal flusso di gente che ti circonda e immergiti nellla magica atmosfera di questo luogo.
Fatti trasportare nel tempo e percepisci la spiritualità che trasuda dalle sue mura.
Pensa a quanti pellegrini hanno calpestato quel terreno prima di te.
Ti sentirai catapultato nel Medioevo.

Visita le sale maestose, il chiostro, un’oasi di pace che si affaccia sull’oceano e dal sagrato goditi la magnifica vista sulla baia e attendi l’alta marea.
Non avere fretta. Goditi la visita di questo luogo suggestivo abbracciato dal mare.

Orari di accesso all’abbazia

L’abbazia è aperta:
– dal 2 maggio al 31 agosto: tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00;
– dal 1 settembre al 30 aprile: tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.00;

Giorni di chiusura: 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre.

Costo del biglietto:
Adulti: € 10,00;
Under 26 anni residenti nell’UE: gratuito;

Clicca qui e acquista i biglietti di ingresso prioritario per l’Abbazia di Mont Saint Michel a € 10,00

Come accedere a Mont Saint Michel

Lascia la macchina nel parcheggio a pagamento (€ 12,00 l’intera giornata) situato a 2,5 chilometri dal Monte.
Da qui puoi raggiungere l’abbazia in tre modi:
– con una navetta gratuita (in alta stagione passa ogni 2 minuti);
– facendo una passeggiata sul panoramico percorso pedonale che passa per il nuovo ponte passerella;
– a bordo di un calesse trainato da cavalli (a pagamento).

Le maree di Mont Saint Michel

Le maree sono moti periodici di grandi masse d’acqua che si innalzano e abbassano anche di 10-15 metri.
Il fenomeno è dovuto all’attrazione gravitazionale esercitata sulla Terra dalla Luna e alla forza centrifuga dovuta alla rotazione del sistema Terra – Luna intorno al proprio centro di massa.
In pratica, la Luna agisce come una calamita provocando l’innalzamento e l’abbassamento delle acque.

E qual è il posto migliore per assistere al fenomeno delle maree?
Ovviamente Mont Saint Michel!
In questa baia meravigliosa, durante la bassa marea il mare si trova a 15 km dalla costa e con l’alta marea l’acqua circonda l’isolotto roccioso che appare come una vera e propria isola in mezzo al mare.
Il tutto accade in pochi secondi e il paesaggio cambia completamente.

Quando assistere alle maree a Mont Saint Michel?

E’ possibile assistere allo spettacolo delle maree ogni giorno, in orari diversi che dipendono dal ciclo lunare.
Ci sono pochi giorni nell’arco dell’anno in cui le maree hanno un coefficiente superiore a 100 e l’acqua circonda completamente Mont Saint Michel.
Per consultare il calendario con gli orari delle maree del 2019 clicca qui.

Il posto migliore per ammirare il fenomeno delle maree è la cima dell’abbazia. Trovati in postazione 2 ore prima dell’orario previsto per l’alta marea e goditi questo spettacolo della natura.

Prenotare un hotel a Mont Saint Michel

Se decidi di passare una o più notti a Mont Saint Michel devi innanzitutto decidere se vuoi dormire in un hotel ai piedi del Monte o se preferisci soggiornare in un hotel del borgo, intra muros.
Qual è la differenza?
Gli hotel “extra muros” si trovano vicino al parcheggio principale, sono più economici e ben collegati al Monte dalla navetta gratuita.
Sicuramente pernottare in un hotel all’interno del borgo è un’esperienza suggestiva, una buona occasione per godersi la vita dentro le mura quando la maggior parte dei turisti se ne è andata.
Tuttavia gli hotel intra muros sono piuttosto cari e il rapporto qualità / prezzo non è sempre eccellente.
Ti propongo una struttura per entrambe le soluzioni, a te la scelta.

Hotel a Mont Saint Michel – extra muros

Le Saint Aubert.
Immerso nel verde, l’hotel dispone di camere tranquille e confortevoli, circondate da giardini fioriti.
Camera doppia da € 105,00 a notte. Ottima colazione continentale inclusa nel prezzo.
Wi fi gratuito. Ristorante con piatti tipici della cucina locale.
A pochi passi dalla fermata della navetta gratuita per Le Mont Saint Michel

Per prenotare su booking.com clicca qui

Hotel a Mont Saint Michel – intra muros

Le Mouton Blanc.
Ubicato ai piedi dell’abbazia di Mont Saint Michel, l’hotel dispone di camere confortevoli e accoglienti.
Camera matrimoniale da € 153, 84 a notte. Buona colazione inclusa nel prezzo.
Ristorante con piatti tipici della cucina locale.

Per prenotare su booking.com clicca qui

Se invece soggiorni a Parigi e vuoi fare una gita di un giorno a Mont Saint Michel con trasporto in bus di lusso Clicca qui

Booking.com

Ristoranti a Mont Saint Michel

Sei in Francia, in un luogo turistico dove ogni giorno transitano migliaia di persone.
I posti dove mangiare non mancano ma la maggior parte dei locali propone un menu turistico piuttosto caro.
Ma quando non ci vedi più dalla fame, qualcosa devi pur mangiare!
Non vorrai mica continuare a camminare per le vie del borgo con lo stomaco vuoto?
Non voglio che tu ti innervosisca e ti rovini la giornata, quindi ti propongo una deliziosa creperia per un pasto veloce intra muros e un ristorantino tipico fuori le mura se decidi di fermarti per una cena con vista sulla baia.
Ti piace l’idea?

Dove mangiare un’ottima crepe

Vuoi mangiare un piatto tipico della cucina francese, senza perdere troppo tempo e spendendo poco? Assaggia una crepe alla Creperie La Cloche.
In questo posto semplice e carino troverai una vasta scelta di crepes.
Dolci o salate, ce n’è per tutti i gusti. Accompagna la tua crepe con un buon bicchiere di sidro. Sarai sazio ma non troppo appesantito per continuare la tua passeggiata a Mont Saint Michel.

Dove cenare a pochi passi dalla baia

Se hai deciso di fermarti per la cena e vuoi mangiare in un locale lontano dal caos ho il posto che fa per te. Il ristorante La Ferme Saint Michel si trova vicino al parcheggio dove si prendono le navette per il Monte.
In una location suggestiva e tranquilla ti offre ottimi piatti della cucina francese.
In particolare, se ti piace la carne, qui resterai soddisfatto.
Prezzi elevati ma rapporto qualità/prezzo buono.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here